DAL 26 GIUGNO 1992 AL 28 GIUGNO 1992

Nel 1992 in occasione della manifestazione internazionale Documenta IX di Kassel, la Shake collabora con Van Gog Tv (collettivo di tecnosperimentatori di Amburgo) in un progetto che tentava di ricreare attraverso le nuove tecnologie lo stesso clima di incontro, scambio, comunicazione di una tipica piazza mediterranea e di trasmetterlo via TV in tutto il mondo. I Van Gog Tv avevano progettato un sistema a finestre con il quale si poteva interagire direttamente dalle pareti casalinghe usando la semplice voce, la tastiera del telefono, il fax, il modem e la linea Isdn. Attraverso dei satelliti chi si collegava si trovava proiettato in questa dimensione dove la Tv diventa una finestra sul mondo. I Van Gog Tv proponevano una Tv interattiva globale a due vie aprendo nuovi canali tra medium e il pubblico: ogni ricevitore era automaticamente trasmettitore. La programmazione era caratterizzata da un continuo cambio di ritmo dettato dal desiderio umano: momento di riflessione, momento creativo, l’orchestra interattiva… In Cox18 si inizio’ preparare l’evento un mese prima con stage e dei corsi formativi sull’interattivita’ , coinvolgendo diverse situazione milanesi impegnate nel settore informatico, artisti multimediali. Per le tre serate si allestì’ una mostra di installazioni interattive, si organizzarono corsi di alfabetizzazione e in cortile uno schermo gigante rimandava le immagini di Piazza Virtuale trasmesse ai satelliti.
Programma delle tre serate:
PRIMA SERATA: serata dimostrativa dell’istallazione
SECONDA SERATA: Concerto interattivo Hip Hop tra Conchetta e da individui collegati da Amsterdam, dalla Scandinavia e dal Giappone.
TERZA SERATA: Dibattito pubblico sui luoghi di aggregazione e sulle droghe, un dibattito sulla virtualità’ della guerra del Golfo e sulla realtà’ della guerra dei Balcani con interventi da Sarajevo e da Zagabria