Post 4061

(Powered by Autistici/Inventati)

Per ascoltare i podcast usare Firefox

(To listen to the podcast use Firefox)

ASCOLTA LA DIRETTA

Gamificazione e neuroscienze cognitive

18 Aprile 2018

LOST: Le lunghe ombre della scienza e della tecnica: Gamificazione e neuroscienze cognitive con Gruppo Ippolita

Parte Prima

Parte Seconda

GIOIA E RIVOLUZIONE

15 Aprile 2018

Presentazione del libro: SULLE LABBRA DEL TEMPO, AREA TRA MUSICA, GESTI ED IMMAGINI di Diego Protani e Viviana Vacca
Introduzione e presenta Tiziana Villani
Partecipano gli autori assieme a Franco Fabbri, Patrizio Fariselli e Mauro Pagani

Parte Prima

Parte Seconda

ARENA EXTRAVAGANZA + MOMBU

14 Aprile 2018

ARENA EXTRAVAGANZA + MOMBU

MOMBU

Parte Prima

Parte Seconda

ARENA EXTRAVAGANZA – battaglia di ricerche soniche

BLADEBLANC (abstract rave set)
MANNN (folklore set)
MERLOMERLOMERLO (bass set)
NUVOLENTO (hardcore breaks set)
XJACO (2step/garage set)

Parte Prima

Parte Seconda

Parte Terza

Parte Quarta

TTNG + DAGS!

13 Aprile 2018

TTNG + DAGS!

DAGS!

In apertura i DAGS! da Milano, reduci da una manciata di tour in posti più o meno lontani, molto felici per la loro prima volta in COX18.

I DAGS! qui > https://dagswithanexclamationmark.bandcamp.com/

TTNG

Parte Prima

Parte Seconda

A 5 anni dall’ultimo concerto a Milano tornano in Italia i ragazzi più amati del rock complicato. In questo lasso di tempo i Ttng hanno registrato un paio di dischi e suonato centinaia di concerti in giro per il mondo. Finalmente li avremo nuovamente a Milano e nel miglior posto possibile, tutto ciò è molto bello.

I TTNG qui > https://thistownneedsguns.bandcamp.com/

Cosa succede in Francia?

11 Aprile 2018

Qualcosa di grosso sta succedendo in Francia.

Parte Prima

Parte Seconda

Una quindicina di università già occupate, nonostante l’opera di contrasto da parte della polizia, e altre in agitazione (con duri scontri coi fascisti: venerdì notte a Tolbiac si è svolta una vera e propria battaglia); scioperi (assai efficaci) e cortei dei ferrovieri – l’unica cosa di cui finora si è parlato un po’ in Italia –, con begl’incontri di lotta fra gli cheminots e i giovani; continue manifestazioni contro la Loi Asile et Immigration, la nuova legge razzista che mira a dividere gl’immigrati “economici” dai “rifugiati”; il 22 marzo scorso un oceanico sciopero della funzione pubblica; gli studenti medi hanno ripreso a manifestare; una proposta di occupare piazze e/o stazioni per ritrovarsi insieme a discutere è stata lanciata dai promotori di Nuit Debout; c’è battaglia alla zad (dove si sta cercando di resistere a oltranza); nuovi settori di lavoratori, fra cui gli spazzini, sono entrati in lotta o stanno per farlo; continui scontri un po’ dovunque con gli sbirri, che cercano di adeguare le proprie modalità d’intervento repressivo.
Oltralpe il conflitto sembra quindi stare prendendo un passo di corsa.
Calusca City Lights invita tutti a informarsi
e a parlarne insieme, con un compagno appena giunto da Parigi

Autogestione digitale: la storia di Autistici

08 Aprile 2018

LOST: Le lunghe ombre della scienza e della tecnica:
Autogestione digitale: la storia di Autistici con il collettivo Autistici/Inventati (autistici.org)

Parte Prima

Parte Seconda

Black Rainbows + Sonic Wolves

07 Aprile 2018

Night for the Deaf presenta:
Live on Stage: Black Rainbows + Sonic Wolves

Sonic Wolves

Parte Prima

Parte Seconda

Sonic Wolves sono la nuova creatura di Vita, batterista degli Ufomammut. Suonano un selvaggio doom metal con un “tiro” da r’n’r band americana, forse merito della cantante bassista Kayt Vigil, che, prima di trasferirsi in Italia, ha suonato in leggende dell’underground USA quali Pentagram e Hounds of the Hasselvander. Alla chitarra completa la formazione Mr.Diniz, gia’ con Mexican Chili Funeral Party. Al Cox presentano in anteprima il loro secondo album, in uscita per la versione in vinile con l’olandese DHU e con gli inglesi Future Noise.

Black Rainbows

Parte Prima

Parte Seconda

Dopo 10 anni di attivita’ , 6 album, 2 EP ed innumerevoli tours europei, approdano finalmente al Cox i romani Black Rainbows; presentano il nuovo fumante, durissimo LP “Pandaemonium” che esce per Heavy Psych Sounds, l’etichetta di cui il chitarrista cantante della band – Gabriele Fiori – e’ fondatore ed instancabile factotum, che pubblica in vinile la creme della scena mondiale hard psichedelica (Nebula, Farflung, Lords of Altamont, Fatso Jetson, Mondo Generator, Giobia, etc).
Lo stile dei Black Rainbows e’ stoner rock genuino e dinamico, ovunque dominano chitarre ultra fuzz e ottimi vocals di scuola Osborne/Garcia e suggestioni ’70’s.

Margarina • 6/4 •

06 Aprile 2018

Una serata al femminile che intreccia sound electro-live raffinati e techno rimbalzante:
✨Plastic Radio live

https://www.facebook.com/PlasticRadioBand/
✨dj-set della margarina Giulia Tosi & Which Witch

https://www.facebook.com/giuliatosi

Giulia Tosi & Which Witch (dj set)

Parte Prima

Parte Seconda

Parte Terza

Parte Quarta

Plastic Radio

Parte Prima

Parte Seconda

VENTI

30 Marzo 2018

Primo aveva attraversato con singolare intelligenza e sensibilità gli anni intensi di lotte, insubordinazioni e rivolte, quel vasto processo sociale ch’egli chiamò, nel titolo di un suo giustamente famoso libro, “L’orda d’oro”.
Antropologo della città, libraio del movimento, crocevia delle più varie anime della rivolta, scientifico ballerino della vita, ha saputo unire diversità e percorsi singolari senza mai dimenticare l’obiettivo di un mondo che fosse per tutti migliore, costantemente impegnato in un’attività intesa a socializzare saperi senza fondare poteri.
Nel 1992 Primo riapre la libreria Calusca all’interno del Centro Sociale Cox18, in via Conchetta 18 a Milano, a riprova della sua disponibilità a confrontarsi con culture e contro-culture anche generazionalmente distanti dalla sua. Di questa scelta disse ho pensato che riaprire la libreria in un luogo giuridicamente insicuro come un Centro Sociale occupato e autogestito, fosse una risposta simbolica e soggettiva al razzismo politico e amministrativo del Comune, o, aggiungiamo noi ora, di qualsiasi altra istituzione nazionale, nei confronti di questi luoghi. I centri sociali sono malvisti? Allora io mi metto in quei luoghi, spendo la mia persona e il mio progetto proprio in questi luoghi e mentre faccio questo creo o voglio creare, un luogo di produzione e di ricerca culturale.
Da allora Primo ha partecipato attivamente all’assemblea di gestione del centro di cui si è preso cura insieme con noi, che con lui ci siamo confrontati, abbiamo discusso, ci siamo scambiati conoscenza, pratiche e memoria.
Lo ricorderemo con una bicchierata, qualche stuzzichino, due parole e un po’ di musica al CSOA Cox18

Dj Vesuvio & Enzima

Prima Parte

Parte Seconda

Parte Terza

Parte Quarta

Parte Quinta

Parte Sesta

QUÌ E’ ORA

La Milano di Primo Moroni

INPUNITA

Condividere saperi, senza fondare poteri

Radio Onda d’Urto

PRIMO MORONI: UNA TRASMISSIONE A 20 ANNI DALLA SUA MORTE

http://www.radiondadurto.org/2018/03/30/primo-moroni-una-trasmissione-a-20-dalla-sua-morte/

DINAMOpress

PRIMO MORONI
Il 30 marzo di venti anni fa moriva Primo Moroni: militante rivoluzionario, intellettuale, instancabile e visionario organizzatore della cultura indipendente, fondatore della libreria Calusca di Milano. Alla sua figura è legata la memoria del lungo Sessantotto italiano così come i germi dell’immaginazione politica dei movimenti del nostro presente.
Il 7 aprile DINAMOpress dedicherà uno speciale alla sua esperienza politica e al suo pensiero

ALIAS

alias-del-31-marzo-2018 (1)

Il Manifesto

https://ilmanifesto.it/primo-moroni-il-metodo-politico-di-fare-rete/

La Repubblica

https://rep.repubblica.it/pwa/locali/2018/03/30/news/primo_moroni_il_rivoluzionario_libero_passato_da_stalin_alla_cucina_al_cyberpunk-192578023/?refresh_ce

issuu

L’ALTERUGO

http://www.ugomariatassinari.it/morte-primo-moroni/

DINAMOPRESS

Ma l’amor mio non muore: speciale Primo Moroni

GLOBAL PROJECT

http://www.globalproject.info/it/produzioni/primo-moroni-racconta-la-libreria-calusca/21398

MILANOX

alias-del-31-marzo-2018 (1)

Ecco Alias su Primo Moroni una settimana fa. Il grande intellettuale visionario di cui tutti gli autonomi milanesi e d’italia sono debitori, a vent’anni dalla sua prematura morte.

C’è anche uno speciale Primo Maggio a cura di Sergio Bologna e altri per celebrare la sua figura:
http://www.fondazionemicheletti.eu/altronovecento/files/Primo-Maggio_Numero-speciale.pdf

EuroNomade

http://www.euronomade.info/?p=10549

CONVERGENZA di parole, immagini e suoni CONTRO “MINNITI E IL SUO MONDO”

28 Marzo 2018

CONVERGENZA di parole, immagini e suoni CONTRO “MINNITI E IL SUO MONDO”
– Presentazione del libriccino “MINITI E IL SUO MONDO”
– Visione di “CREPE”, progetto/video di Andrea Kunkl
– Discussione con Pietro Basso e No Bordes Milano

Parte Prima

Parte Seconda

Parte Terza

Parte Quarta