Category Archives: Iniziative

CantOsteria al 18

13 Aprile 2015 – ore 20,00

Cantiamo i navigli e le osterie
Partecipano Pelè e il Coro Ingrato

– presentazione del libro:
Roberto Marelli
LA RIVA, IL BORGO E LA BAIA DEL RE
La gente dei Navigli ricorda…
[Graphot, Milano, 2013]

– immagini di artisti di strada e vecchi mestieri
[a cura de “Il Cantastorie”, rivista on-line]

Il Coro Ingrato, in collaborazione con Calusca City Lights, Archivio Primo Moroni e Cox 18, anche quest’anno propone un ciclo di appuntamenti sul canto sociale e popolare. In un clima conviviale, si mangia e si beve insieme, si canta.
Stavolta il lunedì, a cominciare da metà aprile, nel salone del Cox, alle otto di sera. A quest’ora viene servita una “cena leggera”, cucinata da Sabina con l’ausilio dei suoi servizievoli collaboratori. Poi, si canta, prendendo spunto da un film, da un libro, da una carrellata di immagini ecc. Nei due anni precedenti abbiamo intonato canti anticlericali, anarchici, antimilitaristi, della Resistenza, di movimento, di piazza e di fabbrica, di lavoro, filanda, risaia e, ovviamente, d’osteria. Quest’anno non saremo da meno.
Nella migliore tradizione del canto d’osteria, questa sorta di café chantant popolare d’altri tempi, l’apporto dei partecipanti è decisivo per la buona riuscita delle serate. Non sono richieste particolari capacità e conoscenze, solo la voglia di stare e cantare assieme. Chi sa suonare porti il suo strumento!
Gli incontri sono gratuiti e aperti a tutti.

Altri appuntamenti di “CantOsteria al 18 – 2015” saranno:

– lunedì 11 maggio
– lunedì 15 giugno

COX18 PUNK-HC FEST

10 Gennaio 2015 – ore 18,00

COX18 PUNK-HC FEST

Dalle ore 18,00: (puntuali) discussione sui recenti sviluppi repressivi a Saronno (sgombero, denunce, avvisi orali, fogli di via e sorveglianza speciale) e programma di avvicinamento all’udienza di convalida della sorveglianza speciale del 27 gennaio.
Presentazione dell’opuscolo pubblicato lo scorso agosto “La Saronno che vorrebbero” (potete scaricarlo da qui: https://collafenice.wordpress.com/…/la-saronno-che-vorrebb…/)

Parte Prima

Parte Seconda

A seguire gran cenone, poi proiezione del video/documentario sulle lotte in Calcidica (Grecia).

Dalle ore 23,00 Concerti con:
– SudDisorder
– my own voice hc
– Class
https://www.facebook.com/classclass?fref=ts]
– Anemic Cinema

ANEMIC CINEMA

CLASS

MY OWN VOICE HC

SUDISORDER

Dal Messico libero – “Todos somos Galeano” + Cena messicana

21 Settembre 2014 – ore 15,00

Ore 15,00 Dal Messico libero – “Todos somos Galeano”
A seguire Cena Messicana (su prenotazione)

Dal Messico libero – “Todos somos Galeano”

Parte Prima

Parte Seconda

Le ultime parole del Subcomandante Insurgente Marcos sono “salud y hasta nunca… o hasta siempre, chi ha capito saprà che questo non importa, che non ha mai importato”.

Poco dopo la stessa voce saluta: “Buongiorno, compañeras e compañeros. Il mio nome è Galeano, Subcomandante Insurgente Galeano. Qualcun altro si chiama Galeano?”.
“Io sono Galeano”, urlano in molti. Il maestro e compañero Galeano rinasce nella voce dei presenti.

E così si chiude il comunicato.

Marcos muore, Galeano vive. Il Sub resterà nell’EZLN, ma il suo personaggio pubblico scompare.

Cosa significa “Todos Somos Galeano”?

E ancora, più in generale, che fase sta attraversando la lotta zapatista, e in che termini si può definire una lotta “territoriale”?

Ne parliamo con Irene, compagna zapatista della cooperativa editoriale “El Rebozo”, che da anni porta avanti una produzione editoriale autogestita e autonoma. La sua voce ci restituirà impressioni ed esperienze a cavallo tra le due sponde dell’Atlantico.

“Cargando el futuro, caminando el presente.”

A SEGUIRE CENA MESSICANA
su prenotazione
(presto il menù)

Contatti:

Cooperativa editorial “El Rebozo”:
http://elrebozo.wordpress.com/nosotrxs/

su twitter:
https://twitter.com/CoopElRebozo

su facebook:
https://www.facebook.com/CooperativaElRebozo?fref=ts

Cafè Rebelde Zapatista ITA
http://www.caferebeldefc.org/

Escuelita Zapatista:
https://www.facebook.com/EscuelitaZapatista

FILM MUTO CON DJ SET

19 Settembre 2014 – ore 19,30

FILM MUTO CON DJ SET

Programma:

ore 19,30 Aperitivo Coox

ore 22,00 Film Muto Con Dj Set
– L’Ultima Risata di F. W.Murnau
– Colonna sonora Mixata da Dj Nix

TRAILER:

Parte Prima:

Parte Seconda:

trailer: http://www.fotonix.it/video/letzte_nix_trailer_2_3m.mp4

 

ore 23,30 Musica della Casa Dj Set

L’ultima risata di Murnau e’ il terzo film che dj nix combina con brani di musica elettronica e altri suoni scelti dal suo archivio.
Come una volta un musicista in sala, oggi un dj produce un commento sonoro mixato davanti allo schermo, sincronizzandolo alle immagini, cercando di portare nuovi spettatori alla musica elettronica e nuovi ascoltatori a un classico del cinema muto, 90 anni dopo la prima.
Un film ricco di innovazioni per la sua epoca (1924), come la camera “scatenata”, e quasi interamente privo di titoli per lasciare tutto il senso all’immagine.
Sul soundsystem di Cox18 alle 22, dopo l’aperitivo.

Coox18 (aperitivi)

TUTTI I MERCOLEDÌ E VENERDÌ
dalle 19.01

Cox18 presenta:

Da mercoledì 2 luglio:

tutti i mercoledì:

APERITIVO VEGANO/VEGETARIANO
& MUSICA DELLA CASA

tutti i venerdì:

APERITIVO ONNIVORO/VEGANO
& DJ SET

TerreInMoto Atelier di pittura per un mondo di colore senza barriere… piccoli artisti all’opera Andrea & Piera

06 Aprile 2014 – ore 16,00

Giardino Primo Moroni
nell’ambito del Mercato dell’autoproduzione e di prodotti biologici – TerreInMoto
Atelier di pittura per un mondo di colore senza barriere… piccoli artisti all’opera
Andrea & Piera

Visi in contaminazione oltre la barriera del pregiudizio.
Presentazione e osservazione di alcuni quadri di pittori più o meno famosi, tanto di autori del passato che contemporanei, di provenienza europea o di terre lontane, cercando in questo modo di trasmettere una trasversalità di contenuti. I pittori non sono solo quelli riportati sui libri di storia dell’arte e conosciuti da tutti, ne esistono di poco noti ma che meritano la stessa considerazione. Non esiste solo la pittura europea, esiste un’arte affascinante come la nostra anche in altre parti del mondo. I soggetti dei dipinti sono volti che richiamano sguardi di ogni terra, dall’Italia alla Cina, dalla Francia al Senegal.
Verrà data inoltre la possibilità ad ognuno, indipendentemente dall’età, di farsi un proprio ritratto attraverso un grande specchio e fogli lucidi con i colori a dita…
La pittura va oltre… non serve essere adulti o bravi artisti per realizzare opere meravigliose… ognuno di noi, piccolo o grande che sia, è un artista.

Dinin’ In Cox feat Alma Jazz

27 Novembre 2013 – ore 20,30

Coox 18 presenta:
Dinin’ In Cox

Cena onnivoro/vegana con Alma Jazz
 
Tornano i mercoledì in Cox, quest’anno ci sediamo comodi comodi, esploriamo nuovi universi musical-culturali, ma soprattutto mangiamo!!!
 

Paolo Zucchetti – Batteria
Simone Fedetto – Chitarra
Andrea De Micheli – Sax Tenore/Percussioni

Un viaggio attraverso i momenti fondamentali della musica Jazz: sia nei brani immortali, che negli autori-compositori più influenti. Libertà di reinterpretazione del materiale per un’evoluzione del linguaggio, all’interno di un’esplorazione di suoni giocata dal vivo.

Menù:
primo – risotto alla trevisana
secondo – brasato/cotolette di tofu
contorno – verdure di stagione gratinate
dolce – torta di mele
 
9 euri (escluse bevande)
 

Prenotare all’indirizzo e-mail: cooxcooking@gmail.com (specificando onnivoro/vegano) entro mezzogiorno di martedì 26

 
prossimo appuntamento: mercoledì 11 dicembre

Coox 18 feat Diamante

13 Novembre 2013 – ore20,30

Coox 18 presenta: Dinin’ In Cox

Cena onnivoro/vegana con la partecipazione di Diamante (spoken word)

Diamante

Cena onnivoro/vegana con la partecipazione di Diamante (spoken word)

Menu:
primo: orecchiette in crema di broccoli
secondo: arrosto in crema di mele/spezzatino di seitan ai funghi
contorno: verdure saltate di stagione
dolce: torta al cioccolato

9 euri (escluse bevande)

Prenotare all’indirizzo e-mail:

cooxcooking@gmail.com

(specificando onnivoro/vegano) entro mezzogiorno di martedì 12.

Una giornata in difesa del territorio e delle risorse comuni

12 Ottobre 2013 – ore 23,00

ORE 14.30 – PEDALATA CRITICA
RITROVO MM AFFORI FERROVIE NORD
CON PERCORSO A TAPPE: PARCO POP, LA GOCCIA, PARCO DELLE CAVE, BISCEGLIE, NAVIGLIO GRANDE, ARGELATI/RIPA DI PORTA TICINESE

DALLE ORE 16.00 ALLE 20.00
GIARDINO ARGELATI/RIPA DI PORTA TICINESE
– PUNTI D’INFORMAZIONE E CONFRONTO: PARCO DEL PINI “OLTRE IL PIOPPETO” PARCO POP, LA GOCCIA “CENTRAL PARK DI MILANO”, PARCO DELLE CAVE – VIA D’ACQUA TRATTA SUD, GIARDINO ARGELATI, PARCO GIARDINO DELL’ANNUNZIATA “PAGIANNUNZ” … E ALTRE REALTÀ TERRITORIALI
– INFO CAMPAGNA NAZIONALE TERRA BENE COMUNE
– BANCO AGRICOLO DEI PRODUTTORI DI TERREINMOTO
– CACCIA AL TESORO E TRUCCHI PER BIMBI
– LABORATORIO “COSTRUIAMO UN PESCE FUOR D’ACQUA”
– EXPOPOLIS – IL GRANDE GIOCO DI MILANO 2015
– SUNSYSTEM: MUSICA E DJ SET ALIMENTATI A PANNELLI SOLARI

ALLE 0RE 17.00
INCONTRO A PIÙ VOCI SULLE DIVERSE ESPERIENZE DI DIFESA DEL TERRITORIO DI MILANO E NON SOLO…

BOSCHI, AREE VERDI, GIARDINI
UNA GIORNATA IN DIFESA DEL TERRITORIO E DELLE RISORSE COMUNI

Troppo spesso nella nostra città decisioni calate dall’alto impongono progetti di edilizia, riqualificazione territoriale e proposte di sviluppo, con lussuosi e ben poco realistici plastici e mappe.
Cosa succede se, allontanandoci da cifre e disegni, proviamo ad ascoltare le voci di quanti abitano e vivono quotidianamente i quartieri dove avvengono questi stravolgimenti territoriali?
Ci accorgiamo che i nuovi progetti non tengono conto delle reali esigenze degli abitanti e, spesso e volentieri, sorgono su aree verdi e spazi di socialità di cui i fruitori vengono privati. Così, nella città vetrina di Expo 2015, si assiste alla nascita e al moltiplicarsi di movimenti, comitati e associazioni che riconoscono il valore del verde spontaneo e tentano di difenderlo proponendo modelli di gestione partecipata di tali aree.

Per queste ragioni il 12 ottobre, insieme a comitati, associazioni, movimenti e singoli abitanti, attraverseremo la città in bici raccontando il desiderio di spazi verdi e socialità, e denunciando la colata di cemento che li minaccia. Daremo vita ad una piazza e ai suoi giardini, a rischio anch’essi di distruzione, ragionando sulle proposte delle singole realtà e costruendo insieme delle alternative.

Il 12 ottobre sarà una grande giornata nazionale in Difesa dei Territori e dei Beni Comuni che vedrà la realizzazione a Milano e nel resto d’Italia di mobilitazioni e iniziative contro la cementificazione e la speculazione edilizia sui nostri territori