Category Archives: AgenziaX

La mentalità di lotta

05 Maggio 2013 – ore 19,00

aperiCOX con:
“La mentalità dell’alveare” di Vincenzo Latronico + La velocità di lotta” di Andrea Scarabelli = LA MENTALITÀ DI LOTTA

DJ set UBI BROKI
introduce Marco Philopat
aperitivo+reading+dancing

qui le info su “La mentalità dell’alveare”
http://bompiani.rcslibri.corriere.it/libro/7432_la_mentalita_dell_alveare_latronico.html

qui le info su “La velocità di lotta”
http://www.agenziax.it/la-velocita-di-lotta/

 

+Kaos – Cox18 All Stars DJset

15 Dicembre 2012 – ore 24,00

Cox18 All Stars DJset
I Dj che hanno suonato negli ultimi 20 anni in Conchetta si alterneranno in consolle:
Alesh, BabaX, Cyberone, Enzima, Fossile, Manuel, Mao, Marione, Nebbia, Painè, Paolone, PandaJ, Ricky, Roboso, Robx, Selector, Stanley,  Ubi Broki, U_net,
e tanti altri…

Parte Prima

Parte Seconda

Parte Terza

Parte Quarta

+Kaos

15 Dicembre 2012 – ore 21,30

Presentazione del libro +KAOS – Autistici/Inventati, 10 anni di mediattivismo & hacking (Agenzia X Edizioni)

In parallelo, proiezione di video e interviste, un “ritorno al futuro” della storia di Conchetta, con Richard Stallman, Hakim Bey, Mutoids, Piazza Virtuale, KaosGame…

+kaos
10 anni di hacking e mediattivismo
a cura di Laura Beritelli
di Autistici & Inventati

L’esperienza collettiva di un gruppo di ragazze e ragazzi appassionati di tecnologia e comunicazione che hanno fatto proprio il motto di Primo Moroni “Condividere saperi, senza fondare poteri”.

“All’inizio la lista era un casino” – Pinke
“Era il 2000, no, no, era il 2001, aspetta guardiamo…
ah sì (sospiro). Era maggio” – Cojote.
[iptables -A INPUT -p all -s ! 127.0.0.1 -j DROP]

Alla fine del XX secolo la scena hacker era avanguardia pura. Quando le idee, le pratiche e le scorribande nella rete di questa nicchia di sperimentatori telematici iniziarono ad attirare l’attenzione del mainstream, in Italia un manipolo di attivisti ebbe l’intuizione che la comunicazione fosse davvero la sostanza in cui si sarebbero espressi i processi sociali, politici e culturali dell’immediato futuro.
Il collettivo A/I, o Autistici/Inventati, nasce nel 2001 con l’obiettivo di creare un server autogestito e fornire gratuitamente servizi web nel rispetto dell’anonimato e della privacy. Il loro veicolo informatico è sopravvissuto a molti tentativi di repressione, a denunce, sequestri, inchieste giudiziarie. Nel tempo, ha costruito una rete di server collocati in molti paesi del mondo che gli permette di offrire a diverse migliaia di utenti gli strumenti per una navigazione consapevole, che tutela la loro libertà di informazione e comunicazione.
Questo libro è prima di tutto un azzardo, un tentativo di narrazione pensato a partire dai ricordi di chi in A/I c’è stato, di chi passava di lì per caso ed è rimasto, di chi ha dato una mano, di chi ancora, ogni giorno decide che ne vale la pena. È, al contempo, il racconto di un’avventura abbastanza unica nel mondo del digitale e la ricostruzione di una serie di percorsi formativi mai lineari, al limite tra gioco e impegno politico.

SlamX 2012

17 Novembre 2012 – ore 21,00

Edda  EgokidCalibro 35Fabrizio CoppolaAlessandro Grazian – Rosario Dello Iacovo

Peter Sellers & Hollywood Party – Silvio Bernelli  Antonio Caronia – Giorgio CattaneoIrene Chias

Emidio Clementi – Jessica Dainese – Enzo Di MauroValerio MillefoglieSarah Spinazzola

Marco Superbo – Wu Ming 5 – Wainer Molteni – Barbara ApuzzoGianluca De AngelisDescarglab

Lorenzo GasperoniEva GeattiCristina Xina

Dj: Ubi Broki

Parte Prima:

Parte Seconda:

Parte Terza:

Parte Quarta:

Parte Quinta:

Parte Sesta:

Parte Ottava:

Parte Nona:

Strappare con i denti, lo stomaco e i nervi un’idea di un mondo più egualitario, strappare fisicamente da noi stessi una creatività solidale in grado di rompere l’accerchiamento dell’immobilismo e di spezzare l’ipocrisia del moltiplicatore d’ego artistico. Rivoluzionare il proprio ruolo nella piramide della gerarchia stellare dello showbiz, significa percorrere controcorrente il flusso dei mediocri, spaventati o rampanti che siano. Prestare servizio a ciò che ribolle nel corpo sociale, mettersi in gioco ascoltando i tumulti di chi sta peggio di noi e infine formulare sintesi capaci di smuovere le acque torbide nelle quali stentiamo a riconoscerci.
Sabato 17 novembre, si presenteranno testi, musiche, disegni e performance in rapida alternanza: gli autori saliranno sul palco mischiandosi tra esordienti, veterani e il pubblico stesso a cui si richiederà una partecipazione attiva.
Una miscela di frammenti narrativi, collage sonori, brevi pièce teatrali e immagini a scansione rapida in un clima frenetico ed eccitato. Accelerazioni e rallentamenti, drammi e ilarità, uno stop & go senza tregua per strappare via con i denti la sconsolante assuefazione alla sudditanza e al pensiero flebile.

In Cox 18 non ci sono camerini o spazi riservati.

SlamX 2012

Sabato 17 Novembre 2012 – ore 21.00
strappare rivoluzione con i denti

Emanuele Trevi – Dargen D’Amico – Dr.Sospé (DDCU) – NDP Crew – Pantere Velasca

TNS (The Night Skinny) – Musteeno – Ombra dello Zenith- EasyOne – Esa – Mecna – Signor K

Marco Borroni [incastRIMEtrici] + Eell Shous (O!b) + π-pzGuido Catalano

Live painting di Roberta Maddalena
Calligrafia live di Luca Barcellona

Parte Prima:

Parte Seconda:

Parte Terza:

Parte Quarta:

Parte Quinta:

Parte Sesta:

Parte Settima:

Alberto Dubito (Treviso, 1991-2012) è stato poeta, musicista, attivista e fotografo dal talento precoce e sorprendente, capace di spaziare con grande eclettismo tra le forme espressive. Agenzia X, con cui collaborava, ha appena pubblicato la raccolta dei suoi scritti Erravamo giovani stranieri, e proprio nei giorni di Slam X sarà disponibile il disco La frustrazione del lunedì (e altre storie delle periferie arrugginite) dei Disturbati dalla CUiete, duo hip hop sperimentale di cui Alberto era voce e autore. Il titolo della serata è infatti ispirato a uno dei suoi testi, sempre ricchi di potenziale immaginifico, rabbia e desiderio d’azione; ma anche di profonda e costante riflessione. Il suo sguardo filtra le verità precostituite attraverso il Dubbio che mette in discussione le certezze acquisite ed è pronto a percorrere nuove strade, senza dimenticare il gusto genuino per l’ironia e il gioco spericolato con le sillabe e le sonorità delle parole. Per omaggiare la sua opera in questa serata sul palco si alterneranno rapper, poeti performativi e scrittori; sarà possibile ascoltare le canzoni dei Disturbati dalla CUiete e guardare una selezione di videoclip musicali, live e di performance.
Un appuntamento fondamentale per approfondire il rapporto tra attività artistica, talento, ricerca e azione. Un rapporto che per le giovani generazioni è cruciale in questi tempi apparentemente privi di prospettive: la strada della creatività, se perseguita in modo radicale e collettivo, è un mezzo formidabile per provare a immaginare futuri possibili, per non perdersi nel lago della rassegnata apatia dominante.
La pagina di Erravamo giovani stranieri:
http://www.agenziax.it/oc_main.php?pid=65&sid=30

Nella tana del drago

64A-1

11 Novembre 2012 – ore 17,00

Fare ricerca con le fonti orali 2 Una pratica attuale

Presentazione di
Immaginariesplorazioni
Nella tana del drago. Anomalie narrative dal Giambellino (Agenzia X, Milano 2012)

Il suo nome era Cerutti Gino, ma lo chiamavan Drago: la canzone che Giorgio Gaber dedicò alla malavita del Giambellino è lo spunto per un progetto di «ricerca interdisciplinare sulle metropoli contemporanee» (Immaginariesplorazioni) che raccoglie le testimonianze, elaborate in forma narrativa, degli abitanti di un quartiere che è stato un autentico laboratorio sociale e politico negli ultimi cinquant’anni.

Louder Than a Bomb!

19 Ottobre 2012 – ore 21,30

L’evento si inserisce in una serie di iniziative di avvicinamento al processo contro il
CSOA COX18.
L’intera serata vuol essere un chiaro messaggio per la giunta Pisapia, prefetto, questore etc etc.

CONCHETTA18: QUI SIAMO E QUI RESTEREMO
 
Presentazione di Louder Than a Bomb, la golden age dell’hip hop, il nuovo libro di u.net.

 

Dalle 21.30:
LOUDER THAN A BOMB, la presentazione con u.net, DJ Stile, Napal Naps Kids & Paper Resistance, la crew che ha collaborato alla realizzazione del progetto.

Dalle 23.30:
LOUDER THAN A BOMB, the release party!

INVITED MCs:

MC MellO
Mastino

INVITED DJs:

DJ Stile
DJ Funkprez
The Night Skinny
Calamity Jade
DJ Pandaj
Funky Kruger
Leleprox

/ dalla quarta di copertina /

Durante la golden age la musica divenne impegnata, rumorosa, esplicita nelle proprie affermazioni e richieste. In quel periodo il rap voleva richiamare l’attenzione sui problemi e scatenare una presa di coscienza.
Positive K

Louder Than a Bomb è un viaggio attraverso le origini e l’esplosione della golden age dell’hip hop, il periodo in cui da cultura underground radicata nell’ambiente urbano divenne un fenomeno mainstream, con largo seguito nelle aree suburbane.
Il volume raccoglie una serie di racconti orali dei protagonisti e alcuni brevi saggi introdotti da una cronologia su politica, moda, sport e cinema dell’America nera degli anni ottanta, ed è completato da una panoramica sulla scena londinese che mette in risalto il primo impatto dell’hip hop in Europa.

u.net con il suo stile narrativo sincopato costruisce un collage di immagini, digressioni, salti temporali, agganci e aperture per presentare i diversi argomenti, come in un cut & paste di una produzione rap. Il suo obiettivo è sempre quello di fornire al lettore gli strumenti utili a comprendere un movimento culturale in rapporto alla complessità del periodo storico.

Partecipano: Melvin Van Peebles, Last Poets, Kool Herc, Keith Haring, Patti Astor, Rick Rubin della Def Jam, Run DMC, Just Ice e Chuck D dei Public Enemy e molti altri.

LOUDER THAN A BOMB, il sito:

http://www.hiphopreader.it/louder-than-a-bomb

SlamX 2011

Stampa

INFO: SlamX 2011 – 26/11/11

Ivan Carozzi – Giuseppe Culicchia – Stefano Rovatti – Andrea Tarabbia – Gabriella Kuruvilla

Marcello Simoni – Federico Fiumani – Paolo Colagrande – Chiara Zocchi – Mauro Pagani

Gigi Tarantola – Chiara Moscardelli – Paolo Pasi – Simona Gretchen – Cristiano Cavina

Bonnot + Kino – Alessandro Baronciani – Marco Rossari – Roberto Dell’Era – Gionata Mirai

Massimo Rossari – Manupuma

Parte Prima:

Parte Seconda:

Parte Terza:

Parte Quarta:

Parte Quinta:

Parte Sesta:

Parte Settima:

Parte Ottava:

SlamX 2010

INFO: SlamX 2010 – 18-19/12/10

18/12/10

Alan D. AltieriBiagio AutieriAdriano BaroneGianni BiondilloRoberto CanellaPiero Colaprico

Davide CoppoDukaPap Khouma – Roberto MandracchiaAldo NovePiersandro Pallavicini

Antiniska PozziAlberto PrunettiChiara ValerioFabio Viola – Manuel AgnelliAirìnDavide Brace

Giovanni Gulino – Marta sui tubi – Selton – Valerio Mastandrea – Vincenza Pastore

Andrea Pinna – Elfo & Matteo Guarnaccia – Davide Toffolo

Parte Prima:

Parte Seconda:

Parte Terza:

Parte Quarta:

Parte Quinta:

Parte Sesta:

Parte Settima:

Parte Ottava:

Parte Nona:

19/12/10

Mercato dell’editoria indipendente a chilometro zero

SlamXMercatino

Giulio Cavalli –  Stefano Quaglia – Mulini a vento – Giovanni Robertini – Nicoletta Vallorani

Pierpaolo Capovilla + Giulio Ragno Favero

Parte Prima:

Parte Seconda:

Parte Terza:

Parte Quarta:

Parte Quinta:

Parte Sesta:

Parte Settima:

Parte Ottava:

Parte Nona: